L’ultima riga delle favole

L’ultima riga delle favole C’era una volta —e c’è ancora– un’anima curiosa che vagava per gli spazi infiniti senza trovare un amore dentro il quale tuffarsi. Stava andando alla deriva negli abissi di un mare di noia quando sentì pulsare qualcosa. Una Luce, fatta di musica. E rimase inebetita da tanta bellezza. Disse solo... Continua »

Ce la farò…

Un amore si libera, stranamente dall’ anima e rimane anche se te ne vai. Ma mi sembra impossibile, un amore invincibile, e dolore e dopo che sara’… io non lo so… ma ero nel cielo ed ho perso le ali, cosa faro’… camminero’, camminero’, e questo amore che porta il... Continua »

Parlami di te

Parlami di te Parlami di te… Voglio conoscere i segreti più oscuri e devastanti della tua anima. Voglio possedere la malinconia dei tuoi occhi. Cicatrizzare con queste mani le ferite che ti procurerai. Voglio sorreggerti la schiena, toccarti le gambe, essere sul tuo sterno e lasciarmi comprimere dal tuo respiro intenso e delicato,... Continua »

Oscuro il mondo e accendo la musica

Oscuro il mondo e accendo la musica E quando la mia mente è un groviglio di pensieri e l’anima è appesantita e stordita dai troppi “se”… che non evolvono mai in certezze, rimane solo una cosa da fare, indossare le cuffie e partire nell’unica dimensione che mi placa… Oscuro il mondo e accendo la Musica. Tommaso... Continua »