La tua società è condannata

La tua società è condannata Quando ti rendi conto che per produrre è necessario ottenere il consenso di coloro che non producono nulla; quando hai la prova che il denaro fluisce a coloro che non commerciano con merci, ma con favori; quando capisci che molti si arricchiscono con la corruzione e l’influenza, più che di... Continua »

Ho preso a calci tutto…

Ho preso a calci tutto… Ho preso a calci tutto: il vetro si è incrinato, il tessuto si è aperto nello strappo, il legno ha riportato l’ammacco, il destino è fuggito, il televisore è esploso, il cuore ha mancato un battito, fili di pioggia sono stati tagliati e il cielo è caduto. Ho preso a... Continua »

La vita, amore mio…

La vita, amore mio… La vita, amore mio, è la pienezza. La vita sono un uomo e una donna che si incontrano perchè sono fatti l’uno per l’altra, perchè sono, l’uno per l’altro, ciò che la pioggia è per il mare: l’uno torna sempre a cadere nell’altro, si generano a vicenda, l’uno è la... Continua »

La vita…

La vita… La vita, ah, la vita, che grande illusione, d’amore e di vento, come una canzone… La vita fuggita, la vita sognata, la vita di nulla, eppure adorata. La morte, ah, la morte, non guarda nessuno, di sangue o di linfa, le basta qualcuno… da portare con sè, lontano da dove,... Continua »